Velocizzare la navigazione con qualsiasi browser

La maggior parte delle persone, trascorre molto tempo in rete, ma in alcune situazione, la maggior parte di questo è attendere il caricamento delle pagine web. E’ doveroso precisare che la velocità di navigazione dipende relativamente dal browser, nel senso che fondamentalmente è la linea tramite la quale ci si connette, che stabilisce i tempi di caricamento; oltre a questo, prima del software stesso, influisce anche il computer in utilizzo, infatti un sistema antiquato può rallentare l’esperienza utente in rete. Superati i primi, anche i browser determinano la velocità di navigazione, tuttavia, oltre alle innumerevoli guide disponibili, in quest’articolo vi proponiamo un semplice metodo disponibile per tutti i software di navigazione attualmente in commercio.

Il tutto può essere eseguito, grazie all’utilizzo di un semplicissimo programma di nome DNSJumper; distribuito in maniera completamente gratuita, in lingua inglese, e scaricabile dal link che trovate in fondo all’articolo. Tramite il suo utilizzo, vengono modificati i server DNS a cui il browser si collega; un server di questo tipo sono “traduttori” dell’indirizzo testuale scritto nella relativa barra, in un IP a cui collegarsi.

Per una maggiore velocità di navigazione, potrebbe risultare interessante riuscire ad utilizzare i DNS in grado di compiere più rapidamente il proprio lavoro. Il compito di DNSJumper è proprio questo, dopo aver estratto il file .EXE dall’archivio precedentemente scaricato, non resta che avviarlo (non è richiesta l’installazione).

La prima operazione da compiere, è specificare la scheda di rete attualmente in utilizzo; pertanto, alla voce Select Network Card, selezionate quella presente sul vostro sistema.

Esattamente al di sotto del precedente campo, trovate Choose a free DNS Service; modificandolo, è possibile scegliere un servizio DNS piuttosto che un altro. Al fine del nostro scopo, personalmente, vi posso consigliare di lasciare Default.

Terminate le modifiche, non resta che effettuare la ricerca, cliccando Fastest DNS. Da questo momento, il software verifica la velocità di connessione di tutti i server del database esprimendola in millisecondi; al termine della procedura, esso conosce quello più rapido e, cliccando Apply DNS, vi permette di impostarlo nelle vostre opzioni internet.

Le modifiche sono terminate, è ora possibile iniziare a navigare in rete, con una maggiore velocità. La guida qui proposta è compatibile con qualsiasi versione di Windows, da XP a 7, indipendentemente dall’architettura del calcolatore, a 32 o 64 bit.